Notizie Manchester United: Ferguson si Ritira a Fine Stagione

Alex FergusonHa fatto la storia del calcio, non solo della Premier. Ha vinto decine e decine di competizioni, campionati, coppe, riconoscimenti, ha fatto una scelta di vita e l’ha portata avanti per 26 primavere, ha lanciato grandi campioni e giovani promesse, ha rigenerato vecchie glorie e ha tenuto in vita un progetto anche quando tutto sembrava andare storto, oggi, dopo un quarto di secolo passato a Manchester (sponda United) Sir. Alex Ferguson ha deciso di annunciare il suo addio.

Era nell’aria ormai da tempo, da più di un anno si parlava dell’addio, nonostante il rapporto tra la dirigenza e lo staff fosse superlativo. Alla base di questa combattuta ma ovvia decisione c’è l’età che avanza (71 anni e non sentirli), ma anche la condizione fisica del coach, che tra Luglio e Agosto si sottoporrà a intervento chirurgico.

Lascia da vincitore Sir. Alex Ferguson, dopo essersi presi la rivincita con il Manchester City che l’anno scorso gli soffiò il titolo nazionale proprio all’ultima di campionato. La delusione dell’eliminazione dalla Champions League (ad opera del Real Madrid) viene smaltita da un palmares assolutamente incredibile, che può contare 38 trofei conquistati.

Per lo United, ora, il problema rimane solo uno: c’è in Europa o nel mondo un tecnico capace di prendere in mano le redini del club? C’è qualcuno capace di sostituire un uomo che su quella panca si è seduto più di mille volte (il titolo di allenatore più duraturo d’Europa passa ora a Mazzari)?

Avellino in Serie B, l’ex Nassim Mendil esulta su Facebook

Avellino-Pisa: Probabili Formazioni, Diretta Online sul Web (Gratis)