Juventus, Pepe su Twitter: “Sono 31, Ma Ce Li Portiamo Bene”

Pepe Giocatore Juve“Son 29, son 31”, dopo i festeggiamenti per la vittoria di uno scudetto strameritato, in una stagione dove forse una vera anti-Juve non c’è mai stata, visti i punti che dividono gli uomini di Conte dalle inseguitrici, sui media e i social network si torna a parlare della delicatissima polemica sul numero di scudetti vinti dai bianconeri.

La Lega ha confermato la revoca degli scudetti vinti durante l’era calciopoli, negando alla società di Agnelli di indossare le tre stelle sul petto, eppure per tutti i tifosi della “Signora” i titoli nazionali conquistati rimangono sempre 31. Dura la risposta dei rivali, specie gli interisti, i quali, invece, sentono propri quei campionati.

A buttare benzina sul fuoco (o a smorzare le polemiche, dipende dai punti di vista), oggi ci ha pensato Simone Pepe, idolo indiscusso della curva juventina che non ha smesso di amarlo nemmeno dopo il lungo stop che lo ha tenuto lontano dai campi per mesi. Il trequartista bianconero ha voluto dire la sua su Twitter, pubblicando la frase: “Sono 31, ma ce li portiamo così bene che a qualcuno sembrano 29”.

Il gesto è stato subito apprezzato dai fan del calciatore, i quali, ancora una volta, si sono detti fieri di avere in rosa un uomo dal suo carisma.

Ecco il tweet:

Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel

Giudice Sportivo, Tosel Squalifica Pogba e Grazia la Juventus

Prima Divisione: niente play-off a Benevento, quale futuro ora?