Inter-Cagliari 1-2 Risultato Finale

Il Cagliari espugna San Siro e manda l’Inter nella seconda metà della classifica. Seconda sconfitta consecutiva per i nerazzurri, affossati da un’autorete di Handanovic. Rivivi il match di San Siro con la diretta testuale di Calciomercato-Napoli.it.

Finisce qui! Il Cagliari espugna San Siro a sorpresa e condanna l’Inter a un’altra sconfitta pesantissima! I nerazzurri sprecano un rigore sullo 0-0 e il vantaggio firmato da Joao Mario subendo la rimonta con le reti di Melchiorri e lo sfortunato autogol di Handanovic.

90′ – Sono 4 i minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

87′ – Clamoroso errore di Isla! Il giocatore del Cagliari lanciato solo davanti a Handanovic si fa ipnotizzare dal portiere nerazzurro!

85′ – Cagliari in vantaggio! Autorete di Handanovic! Su un cross in area Handanovic esce a vuoto, poi Murillo devia di testa verso la propria porta, colpendo il palo: il portiere con un colpo di reni toglie la palla dalla linea ma la manda sul proprio piede, realizzando una clamorosa autorete.

81′ – Cagliari vicinissimo al vantaggio! Cross di Isla per Melchiorri che di testa sfiora il palo!

80′ – Ultima sostituzione per De Boer, che rimpiazza Ansaldi con Jovetic. Inter a trazione anteriore in questo finale.

78′ – Tiro al volo di Medel, palla altissima. Intanto il Cagliari sostituisce Di Gennaro con Barella.

74′ – Secondo cambio per De Boer, che toglie uno stremato Candreva per inserire Eder.

71′ – Pareggio del Cagliari! Melchiorri! L’attaccante della squadra sarda controlla con il tacco un traversone dalla destra e in spaccata batte Handanovic! 1-1 a San Siro!

69′ – Errore di Icardi! Il bomber argentino manda fuori di testa da ottima posizione su cross di Ansaldi.

65′ – Il gol di Joao Mario è arrivato nel momento migliore del Cagliari, pericoloso in diverse circostanze.

61′ – Ammonito Munari del Cagliari. Avvengono intanto le prime sostituzioni del match: De Boer richiama un disattento Banega per inserire Gnoukouri, Rastelli sceglie Borriello per rimpiazzare Sau.

56′ – Ancora grande parata di Handanovic! Il portiere nerazzurro nega la gioia del gol a Di Gennaro con un intervento strepitoso.

55′ – Inter in vantaggio! Joao Mario!! Il centrocampista portoghese triangola con Perisic e calcia all’interno dell’area trovando la pronta risposta di Storari: sulla ribattuta di nuovo il numero 6 in spaccata anticipa il portiere e sblocca il risultato!

54′ – Miracolo di Handanovic! Palla persa da Banega in posizione pericolosa, Di Gennaro tira a botta sicura dall’interno dell’area di rigore ma trova la gran parata dello sloveno. Sul prosieguo dell’azione Pisacane insacca partendo da posizione irregolare.

49′ – Contropiede del Cagliari con un 4 contro 3 concluso male da Di Gennaro, che sbaglia il tiro da fuori.

46′ – Inizia la ripresa del match tra Inter e Cagliari. Nessun cambio per le due squadre, che ripropongono gli stessi protagonisti della prima frazione.

Finisce qui il primo tempo! Il punteggio rimane fisso sullo 0-0 nonostante il rigore a disposizione dell’Inter, fallito da Icardi. Per il resto poche occasioni, con il Cagliari che difende e concede poco o nulla agli avversari.

43′ – Joao Mario ci prova dalla lunga distanza, palla nettamente fuori.

42′ – Ammonito Sau per fallo ai danni di Miranda.

38′ – Tiro di Candreva da fuori, Storari blocca a terra.

31′ – Tiro al volo di Joao Mario su azione confusionaria, palla fuori.

27′ – Ammonito Joao Mario per aver atterrato un avversario.

25′ – Sbaglia Icardi! L’argentino dal dischetto cerca l’angolino basso ma non trova il bersaglio per una ventina di centimetri. L’Inter fallisce l’occasione per passare in vantaggio, con il proprio capitano che rischia una contestazione ancora più feroce.

24′ – Rigore per l’Inter! Icardi viene colpito da una manata sul volto da Bruno Alves. L’addizionale Rizzoli vede il contatto e l’arbitro assegna il calcio di rigore per l’Inter, ammonendo il difensore del Cagliari.

22′ – Punizione di Banega da posizione defilata, Storari devia con i pugni.

20′ – Ora si fa più veemente la spinta dell’Inter, che prova a mettere in difficoltà gli avversari.

12′ – L’Inter inizia a impostare qualche azione, senza però riuscire a rendersi pericolosa.

6′ – Inizio propositivo del Cagliari, mentre l’Inter mostra ancora dei limiti in avvio di partita.

1′ – Si comincia! Il direttore di gara Valeri dà il via alle ostilità.

14.55 Amici di Calciomercato-Napoli.it, benvenuti alla diretta testuale di Inter-Cagliari. I nerazzurri cercano i tre punti per agganciare il Napoli in classifica, cercando al contempo di placare la polemica intorno a Icardi..

Il pomeriggio dell’ottava giornata di Serie A vede in Inter-Cagliari il proprio match clou. I nerazzurri ospitano i sardi con l’obiettivo di vincere per agganciare il Napoli e rimanere nella parte alta della classifica. I rossoblù dal canto loro cercano risultati utili anche lontano dal proprio campo.

In casa Inter tiene banco il caso Icardi, con la curva nord che ha chiesto un altro capitano per le parole dure usate dall’argentino nei confronti dei tifosi all’interno dell’autobiografia. Il numero 9 sarà al centro dell’attacco, supportato da Perisic e Candreva sulle fasce nel 4-2-3-1. Insieme a loro Banega, mentre Joao Mario e Medel si sistemano sulla mediana. In difesa Ansaldi la spunta su D’Ambrosio, con Murillo e Miranda centrali.

Rastelli dovrà fare a meno di Ionita, sostituito da Munari, e Joao Pedro. Al posto del brasiliano Di Gennaro la spunta su Barella per supportare Sau e Melchiorri, mossa a sorpresa al posto di Borriello. Ai box anche Farias. In difesa saranno Murru, Ceppitelli, Bruno Alves e Pisacane a proteggere Storari.

Inter-Cagliari formazioni ufficiali

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi, Murillo, Miranda, Santon; Medel, Joao Mario; Perisic, Banega, Candreva; Icardi. Allenatore: Frank De Boer.
A disposizione: Carrizo, D’Ambrosio, Miangue, Yao, Nagatomo, Gnoukouri, Kondogbia, Brozovic, Jovetic, Palacio, Gabigol, Eder.
Indisponibili: Ranocchia, Felipe Melo.

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Munari, Tachtsidis, Padoin; Di Gennaro; Sau, Melchiorri. Allenatore: Massimo Rastelli.
A disposizione: Rafael, Colombo, Salamon, Bittante, Capuano, Isla, Dessena, Barella, Borriello, Giannetti.
Indisponibili: Ionita, Joao Pedro, Farias.

Leggi anche:

Napoli-Roma 1-3, colpa di Gabbiadini? Il Sondaggio

Inter-Cagliari 1-2: Video Gol, Highlights e Sintesi (Serie A 2016-17)