Curiosità, Maradona si candida per allenare il Napoli

La suggestione rimbalza dalle dichiarazioni rilasciate dall’Avvocato Pisani a Radio CRC. “Maradona sarebbe felice di tornare a Napoli, sia da tecnico che da direttore sportivo”. È soltanto una suggestione, ripresa dal web e dagli organi di stampa. Eppure sarebbe il secondo indizio.

Lo stesso Aurelio De Laurentiis, provando a svelare ai tifosi il nome del nuovo tecnico disse: “Il nome inizia per M”. E allora, per la serie “non è vero ma ci credo”, qualche voce c’è stata. Nessun contatto. O almeno così sembra. Ma, anche immaginando che un’ipotesi simile sia possibile ci sarebbero molte controindicazioni.

Aurelio De Laurentiis

Innanzitutto la pesantissima querelle che vede Maradona contrapposto ad Equitalia ed al Fisco Italiano, sarebbe il primo vero motivo che renderebbe impossibile l’operazione. Dal punto di vista tecnico, per quanto Diego Armando Maradona costituisca ancora per i napoletani il calciatore simbolo, da allenatore non ha ancora dimostrato il suo valore. Certo finora si sono potuti avvalere delle sue prestazioni pochi club. Ma, tra questi (non dimentichiamolo) c’era l’Argentina di Leo Messi che pure con D10S non fece, poi, una gran bella figura.

E allora che resti una suggestione. Una magnifica suggestione. Oppure un modo per candidarsi a qualsiasi altro ruolo. Anche di facciata, che consenta al Napoli di perseguire quel percorso di crescita arrivato, ormai, al punto di svolta. Lo stesso Avvocato Pisani conferma: “Maradona approderebbe in azzurro anche come accompagnatore o in qualsiasi altra veste”.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli: Ogbonna preferisce Juventus e Inter?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Dzeko, Gomez, Osvaldo, chi Arriva?

LEGGI ANCHE –> Nuovo Allenatore Napoli, De Laurentiis: “Contattati Benitez, Pellegrini, Klopp e Blanc!”

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Nuovo Allenatore Napoli, Benitez a breve sarà Ufficiale?

CalcioMercato Napoli 2013/2014: con Cavani al City, Dzeko e Torres le richieste di Benitez