Calciomercato Napoli, Astori e Benatia Obiettivi per Giugno

Mehdi Benatia Udinese

Dzeko, Osvaldo, Cavani. L’attacco che verrà, che dovrà rendere il Napoli grande, guadagna i titoli dei giornali. Attira le ansie e le tensioni dei tifosi ma Bigon è concentrato su altro. Soprattutto su altro. Il Napoli che verrà partirà anche dalla difesa.

astoriConsiderata la situazione, il Direttore Sportivo non può fare a meno di consideralo l’unico punto di partenza possibile. Se, infatti, il centrocampo non è un rebus, non si può dire lo stesso per la difesa.

Scorrendo velocemente l’elenco dei difensori attualmente impiegati nella massima serie, le soluzioni adeguate sono poche. E costose. Per puntare ai grandi traguardi occorre investire in certezze. In difesa non si possono commettere errori grossolani come quelli commessi in passato. Da risolvere innanzitutto la questione esuberi. Rinaudo, Fernandez e Rolando su tutti. Non si sono integrati e non rientrano nel progetto tecnico.

In entrata da registrare l’accellerata per Benatia, pallino di De Laurentiis da tempo, dopo che si sono registrate le esose pretese di Cellino e del Cagliari per Astori. Per il cagliaritano 12 mln di euro appaiono decisamente troppi e, in ogni caso, rientrerebbe in una operazione estremamente complessa che dovrebbe riguardare anche Nainggolan. Per ora, dunque, secca virata verso Udine dove i Pozzo potrebbero facilitare l’operazione. Con Benatia gli azzurri sostituirebbero degnamente Campagnaro, perdendo un po’ di spinta e propensione sulla destra ma guadagnando grande solidità.

L’altro obiettivo resta sempre Angelo Ogbonna, ma la spietata concorrenza di Milan e PSG e il costo del cartellino, frenano decisamente le ambizioni degli azzurri. Interessa scemato, quindi, per il difensore del Toro che, però, potrebbe garantire quella solidità difensiva che è mancata al Napoli in questa stagione.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Real Madrid-Borussia Dortmund 2-0: video dei gol e highlights

Catanzaro-Avellino, solo 750 biglietti per i tifosi ospiti: prevendita al via domani