Calciomercato Milan, l’inspiegabile acquisto di Zaccardo

A quasi quattro mesi di distanza dalla sessione di calciomercato di gennaio, l’acquisto del Milan di Christian Zaccardo sembra ancora più inspiegabile di quattro mesi fa, dal momento che il difensore ex Parma ha totalizzato una sola presenza in campionato, quella del 2 Marzo contro la Lazio, vinta dai rossoneri per 3 reti a zero. A fine partita, il giocatore ammette di aver rinunciato ad un anno di contratto per tentare la gloria nel club più titolato in Italia.

170636970-e19c3196-ccc0-4036-b3ea-eceb35acf842

La scelta di Zaccardo è comprensibile, molto meno quella della dirigenza del Milan quando ha deciso di acquistarlo, forse Galliani stava sul serio lasciando far partire Ignazio Abate dopo la maxi offerta dello Zenit, in ogni caso questa è sicuramente una di quelle operazioni scellerate di mercato che non fanno bene ne al calciatore, ex campione del mondo, che presumibilmente  a fine stagione sarà svincolato, ne alla società che perde credibilità agli occhi dei suoi tifosi.

Avellino, Biancolino da record: vicino alla 4a promozione in B coi Lupi

Calciomercato Juventus, Cessioni: Matri in Premier League?