Zuniga alla Juventus, nell’attesa Conte blocca Isla a Torino

Scena II. Atto I. Altra opera teatrale in casa Napoli. Zuniga è ai ferri corti con la società a causa del mancato rinnovo contrattuale. Il Napoli, però, un’offerta l’aveva fatta. Ed anche vantaggiosa. Certo non aveva pareggiato le richieste dell’esterno colombiano.

Ma ormai è tutto tremendamente chiaro. Zuniga preme, anche perché ha da tempo un accordo con la Juventus di Antonio Conte. Accordo che sarebbe stato trovato sulla base di un ingaggio di 2,6 milioni di euro a stagione, esattamente quando richiesto da Zuniga a Bigon e De Laurentiis per restare ancora in azzurro.

Antonio Conte Juventus

Il presidente azzurro, però, non ha intenzione di scendere a patti. Era stato già abbastanza chiaro sulla questione, non lesinando frecciate al procuratore dell’esterno. “Il suo agente si crede un genio, a Zuniga avevamo offerto anche un rinnovo molto vantaggioso”. A questo punto è probabile che il Napoli se ne liberi al più presto, evitando il rischio di perderlo a parametro zero la prossima stagione. A dire il vero, però, il Napoli avrebbe già rifiutato un’offerta dell’Inter di 10 milioni di euro. Pertanto, l’unica possibilità per Beppe Marotta sarebbe quella di trovare qualche contropartita gradita a Benitez, magari in uscita (Matri o Vucinic) per sferrare l’attacco al colombiano liberando al contempo Isla, per il quale c’è già un accordo con l’Inter.

Leggi anche –> Zuniga va alla Juventus, Matri e De Ceglie al Napoli?
Leggi anche –> Scambio Vucinic-Zuniga, Napoli e Juventus al lavoro
Leggi anche –> Zuniga alla Juventus? E’ rottura col Napoli
Leggi anche –> La Juventus blocca l’arrivo di Isla?