Wolfsburg-Napoli: Diretta Tv, Streaming e Pronostico (16 aprile 2015)

Wolsfburg-Napoli sarà sicuramente la sfida più affascinante di questi quarti di finale di Europa League. La gara potrà essere vista in diretta Tv su Mediaset Premium ed in streaming sulla piattaforma di Premium Play. Buone notizie per i tifosi azzurri che non sono abbonati con la pay per view, poichè potranno vedere il match in diretta tv in chiaro su Canale 5. 

Difficile ipotizzare un pronostico per questa partita, allo stadio Volkswagen-Arena si affrontano due squadre che fanno del gioco offensivo la loro prerogativa principale. Proprio per questo motivo il match potrebbe terminare con più reti; il segno over dovrebbe essere la giocata più sicura. Tra le due è senza dubbio il Wolsfburg la squadra che in questo momento è quella più in forma. Nelle ultime 4 partite in campionato i tedeschi, secondi in classifica, hanno vinto tre volte e pareggiato una. L’allenatore del Wolsfburg  Dieter Hecking a differenza di Rafa Benitez nell’ultima giornata contro l’Amburgo ha preferito schierare la squadra titolare, e potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione.

La vittoria convincente del Napoli per 3 a 0 contro la Fiorentina fa ben sperare per l’insidiosa gara contro i panzer tedeschi. Se non altro gli azzurri affronteranno questo match con più fiducia nelle loro potenzialità. L’attacco di Rafa Benitez contro i viola si è finalmente ritrovato e potrebbe mettere in seria difficoltà la difesa del Wolsfburg che con i suoi 30 gol subiti in Bundesliga sembra essere il suo punto debole. Segnare almeno una rete nella gara d’andata significherebbe tanto in chiave qualificazione. Il tecnico spagnolo per questa sfida potrà contare finalmente su tutta la rosa a disposizione ed ha solo l’imbarazzo della scelta.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI:

Wolsfburg (4-2-3-1):  Benaglio; S. Jung, Naldo, Knoche, Rodriguez; Guilavogui, Arnold; Perisic, De Bruyne, Schürrle; Dost.

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Ghoulam, Koulibaly, Albiol, Maggio; Inler, Lopez; Mertens, Hamsik, Callejon, Higuain.

Leggi anche: