Villareal-Napoli, De Laurentiis: “Siamo vivi e vegeti”

Non si dà per morto Aurelio De Laurentiis dopo la sconfitta contro la Juventus e così a poche ore da Villareal-Napoli dice: “Siamo vivi e vegeti”. Un presidente che ci crede in un pronto riscatto dei suoi uomini già a partire dalla gara contro il Villareal di questa sera: “ Il Villarreal l’ho incontrato già due volte nella mia vita ed è una super squadra, con tanti valori. C’è un Suarez all’intero che credo sia un ’94 di grandissimo valore, una squadra come piace a me con tanti giovani. Un presidente che la pensa come me e che ha portato la squadra tra le prime in Spagna”.

Poi prima di chiudere l’intervista rilasciata a Kiss Kiss Napoli Aurelio De Laurentiis lancia un messaggio a tutto l’ambiente affinché si mantenga la giusta calma sugli obiettivi da raggiungere a fine stagione: “Siamo passati da i manifesti che mi azzeccavano per la città perché avevo scelto Sarri, adesso ci ritroviamo a voler sempre di più. Stiamo con i piedi per terra, all’inizio non ci credeva nessuno mentre adesso ci crediamo tutti. Siamo contenti tutti insieme, abbiamo un signor allenatore con le idee chiare che sa sintonizzarsi con i giocatori e non è sempre facile avere in mano uno spogliatoio. La partita di stasera è molto complicata, pensiamo a stasera”.

VILLAREAL-NAPOLI: TUTTE LE NOTIZIE