Tifoso Napoletano aggredito a Verona: “Ho rischiato l’ospedale”

Tra Verona e Napoli, si sa, non corre certo buon sangue. Lo dimostrano gli scontri che molto spesso si sono verificati a fine partita tra le due tifoserie. Lo dimostrano le aggressioni che l’opinionista Sky napoletano Alvino ha ricevuto al termine della partita. Anche domenica pomeriggio, durante il match disputatosi tra le due squadre al Bentegodi di Verona, si è verificato uno spiacevole episodio per un tifoso del Napoli.

Il tifoso, un imprenditore di origini napoletane, ma che risiede in Veneto da ormai 18 anni, si è recato domenica pomeriggio allo Stadio con un amico veronese. Sedutosi in tribuna, luogo in cui credeva di essere più al sicuro rispetto ad alcune altre zone del Bentegodi, si è alzato in piedi al gol dell’azzurro Mertens: tale gesto non è stato visto di buon occhio da alcuni tifosi gialloblu lì vicini che inizialmente lo hanno accusato di non essere un sostenitore del Verona. Successivamente sono passati alle offese e alle minacce, nonostante il partenopeo abbia affermato più volte di essere un tifoso scaligero.

verona

 “Uccidetelo, uccidetelo, continuavano a dire, ho avuto veramente paura di morire. Mi sono guardato intorno più volte per vedere se qualcuno mi aiutava.  Ma c’era un unico steward che non è intervenuto, mentre gli unici poliziotti erano al di là della recinzione, nella curva del Napoli. Scendendo ho schivato una serie di pugni: se mi avessero colpito sarei finito di sicuro all’ospedale”. Queste le parole del tifoso che commenta, così, la sua disavventura.

Insomma, alla fine non è successo niente al tifoso, ma la paura è stata tanta. Così tanta che, afferma, non metterà mai più piede in uno stadio in vita sua. Eppure, l’imprenditore partenopeo non era la prima volta che si recava a vedere una partita dal vivo: dice addirittura di aver girato stadi di tutta Europa, ma di non aver mai avuto a che fare con una situazione così spiacevole.

Leggi anche -> Carlo Alvino aggredito dai Tifosi Veronesi in Tribuna

Leggi anche -> Squalificata la Curva del Verona per Cori Razzisti