Tutto Napoli, Insigne l’agente: “Con Sarri più vicino alla porta”

Che sia stato il migliore in campo nessun dubbio, Lorenzo Insigne ha conquistato tutti dopo la doppietta messa a segno nel 4-0 del Napoli contro il Milan. Lo stesso agente del ragazzo, Fabio Andreotti, ha parlato del calciatore a Tuttomercatoweb, raccontando quali sono le ambizioni e i sogni dell’attaccante azzurro, ma ance come è cambiato con Maurizio Sarri. Per il momento Insigne non è in condizioni ottimali, anche se: “Lorenzo non è ancora al 100%, diciamo all’80%. Ha potenzialità importanti, pian piano emergono sempre di più ma può fare ancora meglio. Con Sarri gioca bene, più vicino alla porta”.

Con il passare del tempo Lorenzo Insigne diventerà la bandiera del Napoli, come i grandi campioni del passato, come dichiarato dallo stesso procuratore: “Dopo la partita di ieri tre dirigenti di importanti club europei mi hanno mandato un sms per complimentarsi, ma lui vuole restare a Napoli. E’ chiaro, però, che dovrà esserci la stessa volontà dall’altra parte. Può diventare il Totti del Napoli, ma a Totti per blindarlo a vita hanno dato garanzie tecniche e progettuali facendo di lui per anni l’uomo cardine del progetto giallorosso”.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Milan-Napoli 0-4: Video Sintesi Sportmediaset

Milan-Napoli 0-4, i Migliori e i Peggiori: Sarri e Insigne Top