Torino-Napoli e Chievo-Milan: probabili formazioni per due sfide da Champions

lorenzo insigne napoli

La marcia verso la Champions League nelle prossime settimane vivrà sfide sfide intense e confronti a distanza al cardiopalma; Napoli e Milan sono pronte a darsi battaglia per l’accesso diretto alla fase a gironi di Champions League, che consentirebbe una preparazione estiva tranquilla e priva di tensioni precampionato.

I partenopei guidati da un Mazzarri ancora titubante sul suo rinnovo contrattuale,andranno a Torino sponda Granata per conquistare 3 punti preziosi, che in trasferta mancano da gennaio (Ultima vittoria a Parma con gol di Hamsik e Cavani). Il Torino affronterà il Napoli dopo l’importante vittoria interna contro la Lazio, sconfitta per 1-0 grazie ad un gol di Jonathas.

galliani

 

Gli azzurri, rinvigoriti dalla vittoria casalinga contro l’ Atalanta, hanno mostrato nell’ ultimo match una buona condizione fisica  e mentale, ma soprattutto si è rivisto il Pandev di inizio stagione che ha coronato un’ottima prestazione ritrovando il gol. Un altro gradito ritorno è stato quello del Matador che ha terminato il suo breve digiuno di gol con una doppietta letale, scrollandosi di dosso le chiacchiere e i gossip.

Ma Mazzarri oltre ai “Titolarissimi”, ha a disposizione diversi assi nella manica: Armero, Insigne, Dzemaili e Rolando. Il colombiano ha garantito corsa e impegno nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa, servendo anche un assist vincente domenica scorsa al San paolo; senza dubbi, ha dato ottime credenziali al tecnico per le ultime gare di campionato. Insigne è la trottola impazzita che può far male alle difese quando la stanchezza comincia a farsi sentire; sicuramente una carta preziosa da giocare a partita in corso.

A centrocampo c’è Dzemaili che contro l’Atalanta ha sostituito egregiamente un Inler poco lucido al quale Mazzarri, probabilmente, darà una nuova chance di riscatto a Torino.Ed Infine in retroguardia c’è Rolando,il portoghese che sembra dare al tecnico segnali positivi in allenamento,assimilando velocemente meccanismi e schemi di gioco.

Il Milan di Allegri affronterà invece un Chievo in forma; i Clivensi sono reduci da 2 importanti vittorie proprio contro il Napoli e contro un Pescara in cerca di punti salvezza. I rossoneri si affideranno alla  coppia d’ attacco esplosiva BalotelliEl Sharaawy per tentare di espugnare il Bentegodi, guidati soprattutto dall’ ex attaccante del Manchester City che si è rivelato un vero e proprio fattore nelle ultime gare, siglando 7 gol in 6 gare.Supermario in gol anche in nazionale, in occasione dell’ amichevole disputata a Ginevra contro il Brasile.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Livorno-Lanciano. L’Appello di Andrea Luci: “Tifosi Amaranto, Tutti allo Stadio”

Pandev e quelle Dichiarazioni che Fanno Tremare la FIFA