Torino-Juventus, Errori Rizzoli: Del Genio contro Tuttosport

Arbitro Nicola Rizzoli

Come ogni pomeriggio Paolo Del Genio conduce la trasmissione 442 su Radio Marte. Il giornalista napoletano ha criticato molto il sistema calcio che permette agli arbitri di sbagliare, casualmente o no, in favore della Juventus ed ha criticato apertamente anche il quotidiano sportivo Tuttosport ed in particolar modo il suo direttore Paolo De Paola.

ERRORI DI RIZZOLI IN TORINO-JUVENTUS

Gli eclatanti errori di Rizzoli durante il derby Torino-Juventus hanno ancora una volta confermato che magari un complotto in favore dei bianconeri non c’è, ma che sicuramente gli arbitri se devono sbagliare in favore di una squadra tendono “a premiare” la squadra di Allegri più delle altre formazioni.

Questa teoria è stata portata avanti anche dal giornalista Paolo Del Genio il quale ha detto ai microfoni di Radio Marte che solo a memoria ricorda numerosi casi in favore della Juventus negli ultimi anni, come in Juventus-Napoli finale di Pechino, Juventus-Milan gol di Muntari annullato, il clamoroso caso di Bologna-Juventus, il famoso Juventus-Inter con il fallo di Iuliano su Ronaldo e per ultimo Torino-Juventus con la mancata ammonizione di Alex Sandro, sacrosanta in termini di regolamento, il gol annullato a Maxi Lopez e l’espulsione di Bonucci per aver poggiato la sua testa contro l’arbitro Rizzoli. Se invece si vogliono ricordare favori così palesi pro altre squadre, Del Genio fa fatica a ricordarsene.

DEL GENIO CONTRO TUTTOSPORT

Del Genio ad un certo punto durante 442 ha anche aspramente criticato un quotidiano sportivo nazionale come Tuttosport. Il giornalista ha infatti raccontato come non sia riuscito a leggere più di tre righe dell’editoriale del giornale in cui si parlava che a fine stagione certi favori si compensano con degli errori. Tali parole hanno fatto ampiamente arrabbiare il conduttore che ha criticato ampiamente anche il direttore Paolo De Paola, nato a Napoli, di non potersi permettere di fare simili “sceneggiate” con un giornale sportivo diffuso e letto in tutta Italia che sicuramente fa in questo modo cattiva informazione.

Leggi anche: