Tito Villanova è Morto: Barcellona in lutto

Tito Vilanova non ce l’ha fatta: l’ex tecnico del Barca è morto poco fa in un ospedale di Barcellona in seguito ad un tumore alla ghiandola parotide che lo ha colpito nel 2011 e dal quale sembrava essere guarito nel 2012, quando assunse anche la guida della formazione blaugrana per sostituire Pep Guardiola.

Le condizioni di Vilanova sono state in continuo peggioramento dalla scorsa estate, quando cioè decise di dimettersi da tecnico del Barcellona dopo aver vinto la Liga per curarsi dal cancro che, nella scorsa stagione, lo costrinse anche a due mesi di terapia a New York a cavallo tra gennaio e febbraio. A marzo, poi, tornò in panca (nella sua assenza la squadra fu affidata al suo vice Roura).

Da quel 19 luglio (giorno delle dimissioni ‘forzate’) Vilanova ha iniziato a giocare la partita più importante della sua vita, fino al triplice fischio odierno: Tito non ce l’ha fatta, non ha resistito all’ennesimo (il quarto in pochi mesi) intervento chirurgico. In realtà era da qualche settimana che la situazione era precipitata, ma la stampa spagnola ha cercato di ‘proteggere’ fino all’ultimo la privacy di Vilanova fino a che un post su twitter  di una persona vicino alla famiglia dell’ex tecnico del Barca non ha fatto diventare ‘virale’ la notizia.

Il Barcellona, sul suo sito ufficiale, ha pubblicato questa nota: «La società esprime le più sentite condoglianze per l’addio di Tito Vilanova, scomparso oggi all’età di 45 anni. Nelle prossime ore la tribuna principale del Nou Camp sarà adibita a spazio per le condoglianze». Nelle prossime ore si conoscerà la data dell’addio a Vilanova.

Leggi anche –> Coppa del Re: Barcellona contestato, insulti anche per Messi