Swansea-Napoli, Laudrup esonerato: squadra a Monk e Curtis

Michel Laudrup non è più l’allenatore dello Swansea. L’ex calciatore è stato infatti esonerato dalla squadra gallese che con una nota ufficiale ha ringraziato il danese per il lavoro svolto ma che si è visto costretto a prendere questa decisione in virtù dei pessimi risultati raccolti dai “Jacks” nelle ultime giornate di campionato. L’ex attaccante di Juventus e Lazio non affronterà così il Napoli nella doppia sfida di Europa League che vi sarà tra pochi giorni.

E’ una decisione che abbiamo preso con riluttanza” ha detto il presidente Huw Jenkins “Ma è stata fatta nel migliore interesse del club e dei tifosi. E’ la prima volta che succede in 10 anni, ma avevamo bisogno di dare un segnale“. Dopo l’ottima stagione dello Swansea nella scorsa stagione terminata in classifica subito al ridosso delle “grandi” e coronata dalla vittoria della Coppa di Lega, il club gallese attualmente occupa la 12a posizione in campionato con solo due punti di vantaggio sulla zona retrocessione nonostante i numerosi e costosi acquisti effettuati durante il calciomercato.

La squadra è stata momentaneamente affidata all’ex capitano Garry Monk al fianco di Alan Curtis. Si attendono novità nelle prossime ore per conoscere chi sarà il nuovo allenatore dello Swansea contro gli azzurri.

Roma-Napoli (Coppa Italia): Albiol, Jorginho e Higuain a rischio squalifica

Calciomercato Napoli, il fratello di Callejòn nel mirino