Striscioni e Contestazione contro De Laurentiis in Napoli-Lazio 2-4

La sconfitta contro la Lazio nell’ultima giornata di campionato costa cara al Napoli che fallisce l’aggancio alla zona Champions League. Contestazione della Curva A che canta ed urla: “Meritiamo di più”. Questo l’epilogo della stagione azzurra, che perde addirittura il quarto posto in campionato, superato dalla Fiorentina di Montella, e chiude la stagione al quinto posto. Pochi applausi oggi da parte dei tifosi partenopei. Quelli più calorosi sono tutti per Lorenzo Insigne, sempre dal medesimo settore del San Paolo.

Dalla Curva B, invece, arrivano diversi striscioni di contestazione, tra cui il seguente: “Ciak, motore, azione: ogni anno il solito copione: buffone”.  Questo uno dei tanti striscioni esposti a fine gara dalla Curva B. A fine gara il San Paolo sembra aver trovato il vero colpevole di una stagione finita male.

Sullo stadio a breve calerà il silenzio, ma sarà un silenzio che farà molto rumore tra qualche minuto. Questa sconfitta accende la rabbia di tutti, tifosi e dirigenti che credevano nel terzo posto e nell’accesso alla prossima Champions League. Si attendono adesso le dichiarazioni dei protagonisti di questa stagione davvero deludente. stagione che poteva portare ben altri risultati.

NAPOLI-LAZIO: TUTTE LE NOTIZIE