Strage Pullman Avellino, ecco perché Napoli-Galatasaray andrebbe rinviata

Sarà una festa. Uno show in piena regola. Il San Paolo sarà tutto esaurito come in quel famoso 5 luglio del 1984. I tifosi faranno festa. Ammireranno le nuove maglie, ascolteranno il nuovo inno, si godranno Gonzalo Higuain dal vivo. Una festa in piena regola con tanto di cheerleaders. Sarebbe tutto straordinariamente perfetto se, però, nella scorsa notte non fosse successo ciò che ciascuno di noi non vorrebbe mai raccontare.

39 morti e dieci feriti. Un bilancio triste che, se possibile, è reso ancor più insopportabile dal numero dei bambini coinvolti nell’incidente sull’A16 Napoli-Canosa. Quello che doveva essere un semplice pellegrinaggio nei luoghi che furono di Padre Pio, si è trasformato in una tragedia immane intorno alle 20.30 di ieri sera, quando l’autobus diretto nel napoletano ha urtato alcune auto prima di compiere un volo di 25-30 metri all’altezza di Monteforte Irpino.

Incidente A 16 guard rail  jpg

Di fronte ad una vicenda così tragica, di fronte ad un tragico bilancio, nessuno può pretendere di festeggiare. Per quanto possa essere straordinaria la serata del San Paolo, per quanto la SSC Napoli abbia fatto enormi sforzi per l’organizzazione, per quanto ci sarebbero certamente molti problemi da risolvere con il Galatasaray, la dirigenza azzurra, i tifosi ed i napoletani non possono ignorare la tragicità dell’evento. Un segnale sarebbe quanto mai opportuno. Il segnale che il calcio di fronte a certe vicende rallenta e si mette da parte. Sarebbe il sintomo che, in fondo, il business può cedere il passo. E se proprio così non fosse, se proprio la SSC Napoli ed il suo Presidente non ritenessero opportuno un rinvio, che almeno non dimentichino quanto accaduto in Irpinia, che non dimentichino quei bambini che lottano ancora tra la vita e la morte, riguardino le immagini e provino, almeno, a pensare al modo migliore per commemorare le vittime della tragedia che i campani non dimenticheranno facilmente.

Leggi anche –> Il tragico bilancio dell’incidente ad Avellino

Leggi anche –> Incidente Pullman Avellino, cresce numero vittime

Leggi anche –> Tragedia in Irpinia, Pullman cade da viadotto

Leggi anche –> Napoli-Galatasaray, Gifuni. “Si potrebbe giocare con il lutto al braccio

Leggi anche –> Incidente Avellino, i nomi delle vittime