SSC Napoli, Reina al Corriere dello Sport: “Finirò la carriera in azzurro”

Contro tutte le polemiche di questi giorni Pepe Reina parla in esclusiva al Corriere dello Sport e nell’intervista il portiere della SSC Napoli afferma: “Chiuderò la carriera in azzurro”. Infatti il numero uno spagnolo si è legato ormai a doppio filo ai partenopei tanto che si sente uno di loro: “Io credo, spero, anzi ne sono quasi certo, che la mia carriera finirà qua, e lo dico anche in presenza dei dati anagrafici. Ma prima che ciò accada, dovrò vincere lo Scudetto con questa maglia e per questa gente. Sarebbe il nostro orgoglio. Non oso immaginare. Perché potrebbe succedere di tutto, magari erutta di nuovo il Vesuvio”.

Un Reina su di giri che ci crede eccome al raggiungimento del massimo obiettivo perché come spiega il numero uno spagnolo “…ho sento l’affetto di Napoli e ciò è accaduto dal primo giorno. E’ stata empatia allo stato puro, immediata. Io adoro Napoli”. Poi Reina ha anche voluto fare un paragone Sarri-Benitez: “Il tecnico spagnolo mi ha insegnato tanto e mi ha voluto a Liverpool e a Napoli, due esperienze meravigliose, ma Sarri me lo tengo stretto qua a lungo”.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Video | Un Giorno all’Improvviso al centro commerciale a Fuorigrotta

Higuain allo United? Gazzetta dello Sport: “L’affare non si fa”