SSC Napoli contro Calvarese: “È una vergogna. Si falsa il campionato”

Parole durissime quelle espresse dalla SSC Napoli nei confronti dell’operato dell’arbitro Calvarese al termine di Napoli-Atalanta. L’arbitraggio del fischietto di Teramo non è affatto andato giù a Benitez, De Laurentiis e a Riccardo Bigon. Del resto quanto accaduto in campo è assolutamente evidente e, tra l’altro, ammesso anche dall’ex tecnico dei partenopei Edy Reja, ora mister dell’Atalanta.

L’arbitraggio è stato oltremodo scandaloso tanto da mandare su tutte le furie la società partenopea che, su Twitter, ha esternato tutto il proprio disappunto: “È una vergogna! Tavecchio non può perdere in questo modo la sua credibilità. Un arbitraggio non da Serie A che falsa il campionato. In Inghilterra questo non sarebbe successo.”

Il Napoli, dunque, al termine della sfida contro l’Atalanta, tira in ballo anche il presidente della FIGC e la credibilità di un sistema che è ormai al collasso.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Moviola Napoli-Atalanta 1-1, gol Pinilla irregolare?

Napoli-Atalanta 1-1, la grande onestà di Reja: “Era fallo”