Scontri Napoli-Dinamo Kiev: dimesso il Tifoso accoltellato

È stato dimesso questa mattina uno dei tifosi della Dinamo Kiev feriti durante gli scontri avvenuti nella notte a Napoli

Buone notizie giungono in merito ai tifosi accoltellati nella notte durante gli scontri avvenuti in via Duomo a Napoli. Un tifoso della Dinamo Kiev è stato dimesso questa mattina dall’ospedale Loreto Mare, dove era stato trasportato d’urgenza a seguito delle ferite da arma da taglio riportate durante la rissa.

Secondo le ricostruzioni fatte a seguito dell’accaduto, un gruppo composto da una ventina di napoletani circa ha aggredito questa notte i tifosi ucraini giunti nel capoluogo campano per assistere, questa sera, al match di Champions League Napoli-Dinamo Kiev. Ad avere la peggio sono stati due tifosi della Dinamo che, accoltellati, sono stati trasportati in ospedale.

Uno di questi, un uomo di circa 50 anni, è stato ferito alla gamba sinistra, fortunatamente non gravemente tanto che questa mattina è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni. Non sono gravi neppure le condizioni dell’altro tifoso, ferito all’addome e alla coscia nei pressi di corso Umberto. Sulla vicenda continuano a indagare le forze dell’ordine.

Napoli-Dinamo Kiev, Accoltellati due tifosi ucraini nella notte