Schwoch sul Napoli: “Che delusione andare via”

Il Napoli oramai è una delle squadre di vertice del campionato italiano e gran parte del merito va naturalmente a colui che ha risollevato il club dalle sue stesse ceneri nel lontano 2004. De Laurentiis, spesso criticato per troppe campagne acquisti ridotte all’osso, è sempre riuscito ad ottenere i risultati prefissati ad inizio anno mantenendo, oramai, il suo club nelle primissime posizioni valide per l’accesso a quella Champions che, qualche anno fa, sembrava irraggiungibile.

I periodi bui sembrano oramai alle spalle anche se, durante uno di questi, per il Napoli e i suoi tifosi sembrava che la luce fosse stata accesa, seppur per un breve periodo, seppur in Serie B. Siamo alla fine degli anni novanta quando gli azzurri dell’allora tecnico Walter Novellino, agguantarono la promozione in A ed uno dei protagonisti di quella cavalcata fu senz’altro il capocannoniere del Napoli, Stefan Schwoch. La storia tra l’attaccante e i partenopei, però, non ebbe un lieto fine visto che non furono sufficienti i 22 gol della stagione 1999/2000 a confermarlo nella massima serie alla corte di Zeman.

schwoch-stefan

Lo stesso centravanti, nella trasmissione sportiva Tifosi Napoletani, ha poi fatto chiarezza su come andò effettivamente quella vicenda: “L’anno di Napoli fu il più esaltante della mia carriera. Fu una stagione bellissima, diedi il massimo e l’affetto del pubblico fu straordinario. Non so se Zeman non mi volle ma so solo che il giorno prima mi dissero che non mi avrebbero mai venduto mentre quello dopo ero del Torino. Fu una cosa bruttissima, ci rimasi malissimo, non dimenticherò mai quel giorno“.

Una storia triste, finita male che dopo tanti anni, non ha ancora un perché. Schwoch, allora 30enne, perse la grande occasione di disputare quella stagione in A alla ricerca del riscatto che tanto desiderava visto che pochi anni prima, sempre con Novellino, collezionò solamente 2 reti in 14 presenze. Una storia che ha interessato uno degli attaccanti più brillanti dell’ultimo ventennio napoletano la cui unica colpa è stata solamente quella di trovarsi nel posto giusto al momento sbagliato.

Ecco i gol di Schwoch nella stagione 1999/2000

Leggi anche –> Bigon e Benitez a lavoro per i nuovi acquisti