Sassuolo-Napoli, Benitez revoca il giorno di riposo agli azzurri

Nessuna pausa. Benitez dopo il pareggio contro il Palermo ha deciso di revocare il giorno di riposo. Tutti in campo, tutti in riga per preparare la gara di domenica alle ore 12:30 contro il Sassuolo al Mapei Stadium-Città del Tricolore. Il suicidio pirotecnico è costato caro agli azzurri che non hanno potuto beneficiare della giornata di riposo prevista oggi e che anzi si sono ritrovati nel centro sportivo di Castel Volturno per un allenamento.

Benitez ha realizzato l’importanza e l’urgenza di correre ai ripari, di compattare il gruppo e di aggiustare, secondo i suoi dettami tattici, le lacune vistose palesate ieri sera contro i rosanero. Il tecnico spagnolo lo sa: “Il non essere in Champions ed il fare un avvio di stagione in questo modo rendono tutti più nervosi. Per questo dico che dobbiamo ritrovare serenità, solidità e compattezza. Soltanto così arriveranno i risultati”.

I quattro punti raccolti rappresentano un bottino certamente esiguo. Forse è questione soltanto di ritrovare i risultati, utili e necessari per il morale. Tocca al tecnico spagnolo far risalire la china agli azzurri, forte della fiducia che la società ha ribadito, attraverso le parole di Riccardo Bigon: “Il presidente stima Benitez”. E poi ha aggiunto: “Il gruppo è di valore e dispone di tutte le capacità per uscire da questo momento particolare”. Domenica, la svolta? I tifosi lo sperano.