Sampdoria-Napoli, l’invasione della scorsa stagione

L’anno scorso il Napoli si impose contro la Sampdoria con un netto 5-2 a Marassi grazie ai gol di Zapata, Insigne, Callejòn, Hamsik e all’autogol di Mustafi ma quella partita divenne subito virale per un altro particolarissimo episodio. Il Napoli in quell’occasione aveva già detto tutto in campionato, aveva conquistato il terzo posto in classifica e vinto la Coppa Italia, a Roma, dopo i tragici scontri che condussero alla morte di Ciro Esposito. La Sampdoria aveva agguantato la salvezza.

Fu proprio durante quella partita che andò in scena un simpatico siparietto organizzato per la campagna abbonamenti per la nuova stagione della Samp che sarebbe iniziata di lì a poco. Con la complicità degli steward una ragazza in bikini ed un ragazzo in pantaloncini invadono il terreno di gioco: una finta invasione con tanto di finto spogliarello organizzato per attirare l’attenzione dei tifosi sullo striscione “C’ero, ci sono e ci sarò” posizionato al centro del terreno di gioco.

sampdoria napoli

TUTTE LE NOTIZIE SU SAMPDORIA-NAPOLI