Sampdoria-Napoli 2-4, Sarri: “La squadra ha dato tutto”

Maurizio Sarri nel post gara di Sampdoria-Napoli 2-4, elogia i suoi ragazzi protagonisti di una stagione straordinaria.

Maurizio Sarri ha rilasciato un’intervista ai microfoni Mediaset Premium nel post gara di Sampdoria-Napoli terminata con la vittoria degli azzurri per 4 a 2. Il toscano elogia i suoi ragazzi artefici di una stagione straordinaria: “La squadra ha dato tutto, siamo stati straordinari. Non posso rimproverare nulla a miei abbiamo avuto solo un piccolo calo ad ottobre che ha pregiudicato la stagione”.

Sulla stagione disputata: “Abbiamo ottenuto 48 punti nel girone di ritorno, di cui 28 in trasferta. Parlare di singole partite non è opportuno perchè a volte il passo falso può avvenire. Siamo contenti però perchè la squadra si vede che è cresciuta in mentalità. Oggi siamo scesi in campo con grande determinazione nonostante le speranze per il secondo posto erano vicine allo zero”. 

Sul preliminare di Champions: “Non ci abbiamo ancora lavorato sopra, nessuno di noi dello staff ha esperienza in questo e ci rivedremo nei prossimi giorni per preparare qualcosa di logico. La sensazione e che faremo carichi di lavoro meno elevati, anche se poi c’è da valutare quando pagheremo nel medio periodo”.

Sulla partita Roma-Genoa: “Non ci ho mai creduto, era chiaro che negli ultimi minuti avrebbero fatto un arrembaggio contro una squadra già salva. Non ci ho mai sperato molto”. Su cosa manca ancora a questa squadra: “Non è semplice ed è costoso migliorare questa squadra che fa 48 punti nel girone di ritorno. Abbiamo deficit dal punto di vista dell’esperienza e della mentalità perchè è una squadra giovane”.