Roma, striscioni contro mamma Ciro Esposito: Curva Sud squalificata

È arrivata poco fa la decisione del Giudice sportivo per gli striscioni esposti dalla curva Sud della Roma contro la madre di Ciro Esposito. Squalifica di una giornata da scontare il prossimo 19 aprile in vista della gara dei giallorossi contro l’Atalanta.

La decisione arriva dopo le tante polemiche di questi giorni contro i gravi insulti da parte degli ultra’ romanisti contro la madre di Ciro Esposito rea di voler lucrare sulla morte del figlio con la pubblicazione di un libro riguardante la sua vita. Non forse una sanzione esemplare, vista la gravità del gesto. Forse ci si aspettava qualcosa in più da parte del Giudice, anche se questo dovrebbe dare una scossa all’intero ambiente e spegnere i contrasti tra i tifosi romani e campani.  Si spera, in futuro, di non dover assistere più a certe scene e guardare agli stadi e al tifo con altri occhi, e non quelli dell’odio.

Leggi anche 

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Napoli-Lazio (Coppa Italia): Probabili formazioni

Benitez resta a Napoli? Il mister: “Le voci sul mio futuro non sono vere”