Roma-Porto 0-3 Risultato Finale

Calciomercato.Napoli.it vi offre la diretta live e il risultato in tempo reale di Roma-Porto.

Calciomercato.Napoli.it vi ha offerto la diretta live e il risultato in tempo reale di Roma-Porto.

RILEGGI LA DIRETTA TESTUALE

90′ Finisce qui Roma-Porto e termina prematuramente l’avventura dei giallorossi in Champions. Maledizione delle italiane ai play off che prosegue: vanificata la grande rimonta dello scorso anno della squadra di Spalletti.

86′ Esce Perotti, entra Gerson.

75′ Guarda il gol di Corona:

[brid video=”60133″ player=”3035″ title=”Jesus Corona Amazing Goal AS Roma vs Porto 03 Play Off 2382016″]

75′ IL GOL. IL GOL. IL GOL. GRANDISSIMO CONTROPIEDE DI CORONA E TRIS PORTOGHESE. PIOGGIA DI FISCHI ALL’OLIMPICO, 0-3.

72′ Guarda il gol di Layun:

[brid video=”60131″ player=”3035″ title=”Roma 02 Porto GOL DE MIGUEL LAYUN”]

72′ IL GOL. IL GOL. IL GOL. 0-2, LAYUN IN CONTROPIEDE AGEVOLATO DA UNA FOLLIA DI SZCZESNY CHE ESCE SENZA LOGICA. ROMA PRATICAMENTE FUORI.

68′ Sempre Nainggolan, sempre di testa, sempre fuori.

66′ Esce Andrè Silva ed entra Adrian Lopez.

65′ Prova Nainggolan di testa, colpisce però male.

59′ Esce Dzeko, entra Iturbe.

57′ Esce Otavio, entra Oliveira.

55′ Otavio spreca e calcia fuori dopo un contropiede perfetto dei portoghesi.

50′ Incredibile! Non ci si crede, Roma in 9! Rosso diretto per Emerson, sacrosanto. Ingenuità su ingenuità.

46′ Si riparte per il secondo tempo, possesso lusitano.

45’+6 Finisce qui il primo tempo, tutto in salita per la Roma, sotto di un gol e di un uomo.

45’+4 Pericolo in contropiede, tiro portoghese dai 20 metri che esce di un niente.

45′ 6 di recupero.

44′ Esce Maxi Pereira ed entra Layun.

41′ Esce Paredes, entra Emerson.

39′ Clamoroso, espulso De Rossi! Brutta entrata del capitano, rosso che ci sta. Ancora una volta la Roma è in 10 e stavolta bisogna pure recuperare.

37′ Incredibile occasione per la Roma! Lancio illuminante di Perotti per Dzeko, sponda del bosniaco per Salah che calcia e chiama al miracolo di piede Casillas.

30′ Prova Dzeko la botta da posizione defilata, blocca in due tempi Casillas.

25′ Reazione giallorossa appena abbozzata, troppa confusione a centrocampo.

15′ Ancora Nainggolan vicino al gol, stavolta di testa su assist di Perotti, palla alta di poco.

8′ Guarda il gol di Felipe:

[brid video=”60120″ player=”3035″ title=”Felipe Monteiro Goal AS Roma vs Porto 01 Champions League 2016 HD”]

8′ IL GOL. IL GOL. IL GOL. PORTO IN VANTAGGIO. COLPO DI TESTA SU PUNIZIONE DI FELIPE CHE STACCA INDISTURBATO E BATTE UN TIMIDO SZCZESNY FACENDOSI PERDONARE L’AUTOGOL DELL’ANDATA. DOCCIA GELATA, 0-1.

2′ Prova subito la gran botta Nainggolan, respinge Casillas in angolo.

1′ Dopo i brividi per l’inno della Champions comincia finalmente Roma-Porto con i giallorossi a muovere il primo pallone.

20.38 Amici sportivi di Calciomercato.Napoli.it, buonasera dallo stadio Olimpico. 90 minuti e sapremo se i giallorossi riusciranno a qualificarsi ai gironi di Champions. Emozioni forti, vivetele con noi.

ROMA-PORTO: LE FORMAZIONI

Roma (4-3-3): Szczesny; Bruno Peres, Manolas, De Rossi, Juan Jesus; Nainggolan, Paredes, Strootman; Salah, Dzeko, Perotti. All. Spalletti.
Porto (4-2-3-1): Casillas; Maxi Pereira, Marcano, Felipe, Telles; H.Herrera, Danilo; Corona, Otavio, André André; André Silva. All. Espírito Santo.

Roma-Porto, è arrivata la notte che tutti i giallorossi aspettano da maggio. Ritorno dei play off di Champions League per la Roma in casa contro i lusitani del Porto. All’andata 1-1 finale, punteggio prezioso per i giallorossi, ma per come si era messo il match si poteva addirittura ottenere una vittoria, sfumata poi a causa dell’inferiorità numerica per un tempo. I portoghesi chiaramente sono in grado di segnare all’Olimpico perchè il tasso tecnico a disposizione di Espirito Santo è di livello, ma se la squadra di Spalletti gioca al massimo delle sue potenzialità giovedì a Montecarlo le possibilità di rientrare nell’urna più prestigiosa sono alte. Arbitra il polacco Marciniak, calcio d’inizio alle ore 20.45.

PORTO-ROMA 1-1, GLI HIGHLIGHTS