Roma-Napoli, agente Insigne: “Lorenzo pronto a giocare”

Sabato contro la Roma potrebbe essere finalmente il momento di Lorenzo Insigne. Rafa Benitez è da un po’ che ci sta pensando e contro i giallorossi potrebbe essere la volta buona. Lo scugnizzo non partirà da titolare, ma forse potrebbe giocare uno scampolo di partita. Il ragazzo scalpita ed ha voglia di ritornare a respirare aria di match che contano.

A tal proposito è stato intervistato da Radio Marte Antonio Ottaiano il procuratore dell’attaccante azzurro: Quando ritornerà in campo Insigne? Questa scelta la lasciamo a Benitez. Lorenzo chiaramente è pronto dal punto di vista medico, ma forse ancora no dal punto di vista fisico. E’ chiaro che non abbia ancora i 90 minuti di gioco, ma è pronto a dare il suo contributo anche a partita in corso. E’ chiaro che un infortunio del genere comporta un periodo lungo di riabilitazione, con grande forza e volontà di recuperare.”

L’agente di Insigne svela anche un retroscena riguardo ad un eventuale prossima convocazione del Ct della nazionale Antonio Conte: “Quanto gli manca la Nazionale? Molto, e credo che mister Conte lo sta aspettando. Ricordiamo che il ragazzo era stato convocato prima che si infortunasse, e dopo l’infortunio il mister lo chiamò per incoraggiarlo”. 

Leggi anche: 

 

Benitez via dal Napoli? L’allenatore: “Voglio vincere ancora in azzurro”

Roma-Napoli, Gervinho non gioca per infortunio