Prova Tv per Reina dopo Napoli-Sampdoria? Il Giudice Sportivo dice no

Il Giudice Sportivo ha emesso la sentenza riguardante il caso Reina in Napoli-Sampdoria. Il portiere azzurro al 50′ del secondo tempo si è lasciato cadere mentre eseguiva un rinvio, accusando il difensore della Sampdoria Silvestre di averlo ostacolato nel rinvio stesso. Silvestre ha poi ricevuto un doppio giallo ed è stato mandato sotto la doccia dall’arbitro Di Bello.

Il presidente della Sampdoria Ferrero ha protestato vivamente nel post gara e ha richiesto la prova Tv per esaminare più da vicino il caso. Secondo Ferrero Pepe Reina ha simulato platealmente e, proprio per questo, dovrebbe ricevere una squalifica per almeno una giornata di campionato.

Il Giudice Sportivo ha emesso oggi la sentenza definitiva: il caso non verrà esaminato poiché non vi è alcuna condotta antisportiva da parte del portiere della società SSC Napoli. Dunque la richiesta di esame mossa da parte della società Sampdoria non sarà accolta.
La decisione del Giudice Sportivo farà sicuramente infuriare il presidente della Sampdoria Ferrero, che dopo la partita ha espresso tutto il suo dissenso, davanti ai microfoni di Premium, riguardo la decisione dell’arbitro Di Bello.

 

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Ottavi di Coppa Italia 2017, Diretta Tv sulla Rai

Fidanzati Picchiati fuori la Curva B dopo Napoli-Sampdoria