Progetto nuovo Stadio San Paolo, presentato al Comune: Ufficiale

Via, si parte. E’ stato presentato infatti oggi dalla Società Sportiva Calcio Napoli il progetto per la ristrutturazione dello stadio San Paolo. Lo ha annunciato questa sera la stessa società azzurra con un breve comunicato stampa nel quale si legge: “Oggi  la SSC Napoli ha presentato al Comune di Napoli il progetto e i relativi elaborati tecnici per la ristrutturazione e l’ammodernamento dello stadio San Paolo ai sensi della legge n. 147 del 27 dicembre 2013”. E’ così finalmente realtà una ristrutturazione attesa da tanto e forse troppo tempo.

Ma ancora per iniziare i lavori dovrà trascorrere un altro anno, infatti come a più riprese sottolineato dai protagonisti di questa vicenda il nuovo stadio San Paolo sorgerà solo a partire dalla fine del prossimo campionato. Secondo il dettato del progettista Zavanella si tratterà di una struttura più piccola, in grado di raccogliere fino a 45 mila spettatori, ma molto funzionale e che soprattutto si va a integrare con il quartiere Fuorigrotta che la ospita.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato Napoli, Sportmediaset: “L’Arsenal offre 24,5 milioni per Vargas e Ghoulam”

Calciomercato Napoli, l’agente di Vargas: “Le richieste non mancano”