Pino Daniele, le Canzoni indimenticabili

E’ un anno che Pino Daniele ci ha prematuramente lasciato. Vogliamo con questo post ricordare le sue canzoni indimenticabili perché si tratta di testi che resteranno per sempre indelebili in ognuno di noi nonostante il tempo passi inesorabile. Naturalmente il grande Pino Daniele non si può non ricordare attraverso “Terra mia” una delle più belle canzoni mai scritte e interpretate dal cantautore napoletano.

TERRA MIA DI PINO DANIELE

[brid video=”23867″ player=”3006″ title=”Pino Daniele “]

E poi come dimenticare l’irrangiugibile “Napule è che ha segnato il brano di apertura del suo primo album Terra Mia del 1977 e anche lato b del singolo Na tazzalulle ‘e cafè.

NAPULE E’ DI PINO DANIELE 

[brid video=”23868″ player=”3006″ title=”NAPULE E PINO DANIELE”]

Un classico è “Je so pazzo” uscito nel 1979, così come indimenticabile è “Quandoche è stata colonna sonora del film “pensavo fosse amore…invece era un calesse”.

QUANDO DI PINO DANIELE CON MASSIMO TROISI

[brid video=”23869″ player=”3006″ title=”Pino Daniele & Massimo Troisi “]

Ma sono talmente tanti i successi di Pino Daniele che diventa davvero difficile ricomprenderli tutti e soprattutto scegliere quelli indimenticabili, tra cui non possono mancare “O Scarrafone”, “Quanno chiove” e “Come un gelato all’Equatore”.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato SSC Napoli: acquisti e cessioni (3 gennaio 2016)

Balanta al Napoli nel mercato di gennaio?