Perché i Napoletani non tifano Italia?

Dopo la gara di ieri sera vittoriosa dell’Italia contro il Belgio a Euro 2016, sui social c’è la rincorsa a chi tifa o meno Italia.

In particolare tutto è rivolto nei confronti dei napoletani che da più parti vengono accusati di non tifare Italia. Ma quale sarebbero i motivi che spingono il caloroso popolo azzurro a non sostenere la Nazionale impegnata nell’Europeo che si gioca in Francia? Leggendo un po’ in giro se ne trovano tanti ma cerchiamo di raccogliere solo quelli più importanti non tanto per dare giustificazione a una tendenza, ma più che altro per spiegare il sentimento che si propaga dai giovanissimi fino ai tifosi più anziani.

In primo luogo c’è la sudditanza che il Nord esercita nei confronti del Sud e in particolare di Napoli come Capitale del Mezzogiorno: il sentimento contro la Nazionale quindi serve per difendere la propria identità. Inoltre bisogna andare al 1990 quando Maradona, idolo incontrastato del pubblico partenopeo, con la sua Argentina veniva pesantemente offeso a Roma nel corso della finale della Coppa del Mondo contro la Germania: fino ad allora nessun inno era stato mai fischiato. Infine c’è una sorta di rivalsa, facendo riferimento alle ultime Nazionali, nei confronti di una rosa che è composta per lo più da giocatori della Juventus che non può che far nascere e rinfocolare nei napoletani il senso anti-italiano.

E voi che ne pensate? Siete a favore o contro l’Italia?

Leggi anche: