Paolo Cannavaro addio al calcio: ritiro a gennaio 2018?

Paolo Cannavaro potrebbe lasciare il calcio giocato a gennaio 2018. Il difensore ex Napoli è pronto a raggiungere il fratello Fabio in Cina al Guangzhou.

Le bandiere del calcio italiano iniziano a lasciare il calcio giocato, lentamente, una di seguito all’altra. Sembra essere arrivata anche l’ora di Paolo Cannavaro che, sorprendentemente, è pronto dare il suo addio al calcio. Come riportano i principali siti sportivi, l’ex capitano del Napoli è intenzionato a raggiungere suo fratello Fabio in Cina. Tutto ciò avverrebbe a gennaio 2018.

Il calcio italiano dovrà privarsi, molto probabilmente, delle prestazioni di Paolo Cannavaro. Il centrale difensivo del Sassuolo, secondo testimonianze, lascerà il calcio giocato a gennaio 2018. Una condizione fisica poco ottimale sta impedendo all’ex Napoli di incidere nella difesa del Sassuolo ed è arrivata la chiamata dalla Cina.

Paolo Cannavaro in Cina come membro staff

Dendy Cannavaro, come veniva appellato a Napoli nell’annata della promozione in Serie A degli azzurri, è pronto ad affrontare una nuova sfida. La Cina e il Guangzhou Evergrande ha chiamato e Paolo è pronto a raggiungere suo fratello Fabio nella dirigenza del club cinese. Il Sassuolo, vista l’alta possibilità di salutare il suo capitano a gennaio 2018, si sta già muovendo sul mercato alla ricerca di un sostituto.

In attività dal 1995, Paolo Cannavaro ha vestito le maglie di Napoli, Parma, Verona e Sassuolo. Quella partenopea la casacca più importante indossata dal difensore nato proprio all’ombra del Vesuvio. E proprio ai napoletani mancherà maggiormente Paolo Cannavaro, divenuto un vero e proprio idolo per la tifoseria partenopea.