Alla vigilia di Palermo-Napoli interviene Rafa Benitez in conferenza stampa ad analizzare il match di sabato alle 20:45. Di questo Napoli colpisce soprattutto la marcia di 5 vittorie consecutive, una media punti altissima in questa seconda parte di campionato, che non è riuscita nemmeno alla Juve capolista, ma Benitez non si culla, anzi: “Striscia di cinque vittorie? Vediamo partita dopo partita. Oggi dobbiamo solo pensare al Palermo”. Il Palermo, infatti, è la prossima squadra che si presenta sul cammino del Napoli. I siciliani vivono un buon momento di forma, ma questo il mister spagnolo lo sa bene: “Il Palermo è una squadra molto difficile, lo abbiamo visto contro la Roma. Ha dei grandi attaccanti”.

E di attaccanti in particolare ce n’è uno da temere, ossia l’argentino Dybala: “Lui è un buon giocatore[…] gli argentini hanno fame e voglia, tutti voglio arrivare al livello di Maradona e Messi”. Sulla formazione titolare non si esprime lo spagnolo, perchè neanche lui ha in mente gli uomini da mandare in campo: “Chi giocherà? Ancora non lo so, tutti sono importanti, cerchiamo di sfruttare la rosa. Giusto dare minuti a tutti i giocatori, ne hanno la capacità”.

Le cinque vittorie di fila hanno portato il Napoli al terzo posto in solitaria distaccando le dirette rivali che adesso dovranno lottare per ristabilire i punti di distacco, ma Benitez non vuole abbassare la guardia: “Non bisogna rilassarsi, tre punti in ogni partita e cambia tutto in due settimane”. E dei tre punti si andrà a caccia domani, così da continuare con la striscia di vittorie di questo 2015.

PALERMO-NAPOLI: TUTTE LE NOTIZIE