Palermo-Napoli 0-1, Sarri: “Dovevamo essere più concreti”

Maurizio Sarri è stato intervistato dai microfoni di Mediaset Premium nel post gara di Palermo-Napoli terminata con il risultato di 1 a 0 in favore degli azzurri: “Ottima prestazione ma dovevamo essere più concreti. Abbiamo fatto una grande fase difensiva, non aver subito gol rappresenta un premio per tutta la squadra. I ragazzi hanno giocato una grande partita, forse un po’ troppo leziosa”. 

Il tecnico toscano risponde così alla domanda su un Napoli giudicato sotto pressione: “Stasera abbiamo fatto 19 tiri in porta quindi qualcosa abbiamo creato. Io vedo i giocatori in settimana e li vedo troppo leggeri, ho una sensazione opposta rispetto alla pressione di cui sento parlare. Stasera si divertivano a palleggiare. Non possiamo farci niente se la Juve vince tutte la partite. Stasera abbiamo raggiunto un altro record, siamo a 64 punti, mentre lo scorso anno la squadra aveva chiuso a 63 punti”.

Sarri ritorna sulla sfida persa allo Juventus Stadium contro la Juve: “Prendere un gol a Torino all’88, nonostante abbiamo cercato di mitigare le reazioni, è qualcosa di duro da digerire. Probabilmente il calo del divertimento nelle settimane successive era dovuto a quello. Stiamo imparando a gestire le gare, anche se per me andrei sempre ad aggredire le partite”.

Leggi anche: