Nigeria-Argentina 2-3 (Messi doppietta, Musa doppietta, Rojo): Risultato Finale

CalciomercatoNapoli seguirà in diretta, a partire dalle 17.45, la sfida tra Nigeria e Argentina e in particolare terrà d’occhio Higuain e Fernandez che il commissario tecnico Sabella fa partire di nuovo titolari anche se la squadra è già qualificata agli Ottavi. Quello che si deve certificare oggi è però il primo posto e questo può essere raggiunto dai sudamericani anche con un pareggio.

Ore 19.55: E’ finita, l’Argentina batte la Nigeria ma agli Ottavi sono qualificate entrambe.

Ore 19.51: Quattro minuti di recupero.

Ore 19.50: Terza sostituzione per l’Argentina, esce Higuain ed entra Biglia.

Ore 19.49: All’89’ conclusione di Mascherano, potente ma centrale: il numero 1 nigeriano para senza problemi.

Ore 19.47: Destro di Ambrose, deviato. Palla che finisce sull’esterno della rete, angolo per la Nigeria.

Ore 19.45: All’85’ Higuain in profondità per Di Maria, che trova spazio aperto e si invola in area, sinistro centrale, Enyeama respinge

Ore 19.44: Destro potente di Emenike da 20 metri. Palla fuori alla destra di Romero.

Ore 19.40: Seconda sostituzione per la Nigeria, esce Odemwingie ed entra Nwofor.

Ore 19.38Contropiede Nigeria, lancio per Musa che si accentra, stavolta Zabaleta lo chiude bene.

Ore 19.37: Al 77’ punizione dalla destra per l’Argentina. Schema con Di Maria che serve Lavezzi sul primo palo, il tiro del Pocho è messo in angolo da Enyeama.

Ore 19.35: Tiro-cross di Odemwingie, Romero salta e fa sua la sua sfera.

Ore 19.33: Al 74’ cross dalla destra, girata al volo di Musa, palla alta.

Ore 19.25: Prima sostituzione per la Nigeria, esce Babatunde ed entra Uchedo.

Ore 19.22: Seconda sostituzione per l’Argentina, esce Messi ed entra Alvarez.

Ore 19.20: Angolo per la Nigeria calciato da Babatunde: serie di rimpalli, poi la palla giunge a Mikel che calcia debolmente. Parata semplice per Romero. Siamo al 61’.

Ore 19.14: Messi serve in area Higuain, il portiere nigeriano in uscita bassa riesce a chiudere sul Pipita.

Ore 19.11: GOL DELL’ARGENTINA…E’ Rojo a riportare di nuovo in vantaggio l’Argentina. Corner di Lavezzi e il difensore è pronto a svettare più alto di tutti per bucare il portiere avversario.

Ore 19.09Ammonito Oshaniwa per fallo su Lavezzi.

Ore 19.07: Sugli sviluppi di una punizione, sinistro di Di Maria: Enyeama mette il pallone sopra la traversa.

Ore 19.07: Ammonito Omeruo per fallo su Lavezzi.

Ore 19.06: GOL DELLA NIGERIA…Dopo soli due minuti dall’inizio della ripresa la Nigeria ristabilisce di nuovo la parità. E’ ancora Musa che risponde a messi, quasi fosse una sfida tra i due visto che hanno messo entrambi a segno una doppietta: Il nigeriano riceve da Emenike e sguscia in area: finta di corpo e destro sul primo palo, Romero spiazzato.

Ore 19.04: E’ iniziato il secondo tempo, ha battuto la Nigeria.

Ore 19.02: Le squadre stanno per rientrare in campo per il secondo tempo.

Ore 18.47: E’ finito il primo tempo, l’Argentina va al riposo in vantaggio.

Ore 18.46: GOL DELL’ARGENTINA…Al 46’ punizione calciata da Messi col mancino, come la precedente a giro sul primo palo: stavolta Enyeama non può fare nulla.

Ore 18.45: Due minuti di recupero.

Ore 18.43: Punizione di Messi dai trenta metri, ma è bravo l’estremo difensore della Nigeria al 43’ a deviare in angolo una palla che si stava insaccando nell’angolino alto.

Ore 18.36: Prima sostituzione per l’Argentina, esce Aguero ed entra Lavezzi.

Ore 18.35: Problema per Aguero, si chiede la sostituzione.

Ore 18.31: Al 31’ è Aguero che ci prova di testa dal centro dell’area piccola, ma contrastato da un difensore non inquadra lo specchio della porta.

Ore 18.30: Di Maria prova da fuori area, ma è bravo Enyeama a distendersi sulla sua sinistra e a deviare in angolo.

Ore 18.25: Di Maria di prima intenzione prova la conclusione rasoterra col mancino. Sul suo tiro, che termina sul fondo, per poco Messi non trova la deviazione vincente.

Ore 18.19: Al 19’ Messi batte una punizione al centro dell’area e la difesa della Nigeria va in affanno con Odemwingie che rischia l’autorete.

Ore 18.09: Palla filtrante bellissima di Messi per Higuain, che calcia in porta trovando solo l’esterno della rete.

Ore 18.08: Ci prova Di Maria col sinistro dalla lunga distanza, tiro centrale che Enyeama respinge coi pugni.

Ore 18.04: GOL DELLA NIGERIA…Neanche il tempo di gioire e battere a centrocampo che la Nigeria raccoglie subito il pareggio con Musa. Il numero 7 africano si accentra in area e col destro trafigge Romero.

Ore 18.03: GOL DELL’ARGENTINA…Primo affondo dell’Argentina e subito in vantaggio con Messi. Di Maria arriva in area e fa partire un tiro che coglie il palo, la palla finisce sui piedi dell’accorrente Messi che buca l’incolpevole Enyeama. Siamo al 3’.

Ore 18.00: E’ cominciata la partita, ha battuto l’Argentina.

Ore 17.58: L’arbitro dell’incontro è l’italiano Nicola Rizzoli che con l’uscita dell’Italia dal Mondiale si candida per arbitrare la finale.

Ore 17.54: Gli inni nazionali, si parte con quello della Nigeria.

Ore 17.52: Le squadre stanno entrando in campo.

Queste le formazioni ufficiali:

Nigeria: Enyeama, Yobo, Ambrose, Musa, Odemwingie, Emenike, Mikel, Oshaniwa, Onazi, Babatunde, Omeruo. Ct: Keshi.

Argentina: Romero, Garay, Zabaleta, Gago, Di Maria, Higuain, Messi, Mascherano, Rojo, Fernandez, Aguero. Ct: Sabella.

Arbitro: Rizzoli (Italia).

Leggi anche — > Nigeria-Argentina (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming