Napoli-Verona 2014/2015: l’Analisi della Partita

Calciomercato.Napoli.it vi propone il consueto appuntamento settimanale dedicato all’analisi della partita degli azzurri. Dopo la sconfitta subita in Europa contro lo Young Boys, il Napoli si appresta a sfidare il Verona allo stadio San Paolo. Una partita che gli azzurri devono vincere assolutamente per mettere fine almeno momentaneamente alle polemiche generate sia dal pareggio con l’Inter a San Siro, sia dalla scialba partita giocata in Svizzera.

Si attende e si spera in un Napoli arrabbiato e voglioso di fare risultato a tutti costi. Il clima del San Paolo dopo la contestazione avvenuta a Berna sarà particolare, gli azzurri devono vincere e convincere. Il Verona non è un avversario che fa della fase difensiva il suo punto di forza e questo potrebbe essere un vantaggio per il gioco del Napoli che soffre le squadre arroccate in difesa. Il reparto difensivo del Napoli dovrà fare a meno di Zuniga infortunato, al suo posto ci saranno Ghoulam a sinistra e Maggio sull’out destro. Centrali Albiol e Koulibaly. Centrocampo formato dall’ex di turno Jorgihno e David Lopez, con Insigne, Hamsik, Callejon ed Higuain a completare l’undici azzurro.

Il Verona arriva dalla sconfitta subita in casa contro il Milan dove non ha demeritato. Il tecnico degli scaligeri Mandorlini verrà a giocarsi la partita con il classico 4-3-3, con il tridente formato da Gomez, Jankovic e Toni. L’impostazione tattica del Verona sarà sicuramente quella di giocare più palloni possibili per il centravanti boa Luca Toni, che grazie alla sua stazza fisica ed alla sua abilità di tenere palla, potrebbe aprire spazi per gli inserimenti dei calciatori gialloblù. La difesa azzurra dovrà prestare attenzione non solo alle palle alte, ma anche ai tiri dalla distanza di Jankovic, Gomez ed Halfredsson.

La chiave del match sarà soprattutto nel ritmo e nella personalità che gli azzurri riusciranno ad imprimere alla gara. Alzando il ritmo e mettendo sotto pressione la vulnerabile difesa veneta, il Napoli dovrebbe portare a casa tre punti che farebbero bene per il morale e per la classifica. Si attendono risposte importanti da quei calciatori che hanno qualcosa in più degli altri, dai leader del Napoli, Higuain, Callejon ed Hamsik.

Leggi anche:

calciomercato napoli

Napoli-Verona, Sky: “Ritiro a Castelvolturno per preparare la partita”

Napoli-Verona, Benitez: “Io non cambio, vado avanti per la mia strada”