Napoli-Udinese 3-3, Benitez: “Commessi due stupidi errori difensivi”

È un Rafa Benitez sconsolato quello che si presenta nel post partita di Napoli-Udinese. Il tecnico azzurro ha evidenziato gli errori difensivi della sua squadra che hanno pesato sulle sorti di una partita che sembrava chiusa sul 2 a 0 e che, invece, ha permesso ai bianconeri di strappare un punto al “San Paolo”.

Abbiamo fatto errori due volte su palla inattiva, stiamo soffrendo perché facciamo errori che non dobbiamo fare. Dobbiamo stare più attenti. Bisogna ancora migliorare, abbiamo fatto due gol e non abbiamo controllato la partita facendo un errore sul calcio d’angolo che ha permesso agli avversari di rientrare in partita”.

benitez napoli

“In Champions dobbiamo fare gol come oggi ma non dobbiamo commettere gli errori difensivi. Abbiamo commesso due errori che non si possono proprio fare. Non sono affatto contento della prova di oggi, dobbiamo migliorare ancora per arrivare ai livelli che ci competono. Stasera avevamo la partita in pugno e due errori difensivi su palla inattiva hanno rovinato tutto. Contro l’Arsenal ci vorrà una squadra corta e stretta e bisognerà curare molto la fase difensiva e fare 3 gol”.

Benitez ha parlato della Juve e sugli 8 punti di distacco “E’ la squadra che ha la rosa più forte, per questo vince da due anni. Noi stiamo facendo un buon campionato, a prescindere da quello che sta facendo la Juve“.

Su Higuain: “Lavora per la squadra e lo fa bene, ha fatto la differenza due volte ma la squadra gli deve stare più vicina. I gironi mondiali? Quello dell’Italia è più difficile di quello della Spagna“.

TUTTO SU NAPOLI-UDINESE