Napoli-Sparta Praga, le formazioni della Gazzetta dello Sport

È il giorno di Napoli-Sparta Praga e, anche secondo la Gazzetta dello Sport, Benitez ricorrerà ad un ampio turnover. Le probabili formazioni pubblicate quest’oggi, infatti, rendono evidente i cambi del tecnico spagnolo che prova a lanciare chi è rimasto più in ombra in questo avvio di stagione, sia perché domenica c’è l’Udinese, sia perché il gruppo necessita di una forte scossa.

Tra i pali andrà il solito Rafael, che intanto suona la riscossa. In difesa spazio a Mesto al posto di Christian Maggio con Henrique e Koulibaly centrali e Britos sull’out mancino. Centrocampo a due con Gargano ed Inler in mediana. In attacco De Guzman subentrerebbe a Callejòn, con Hamsik al centro e Mertens a sinistra alle spalle di Duvan Zapata. Anche per la Rosa, quindi, Higuain non dovrebbe essere del match. Lavicka opterà per un modulo speculare a quello di Rafa Benitez con Bicik tra i pali; Costa, Kovac, Brabec e Kaderabek in difesa. In mediana spazio a Matejovski e Marecek con Vacek, Husbauer e Dockal alle spalle dell’unica punta Lafata.

Sarà il turnover, sarà lo scarso appeal dell’Europa League e saranno le polemiche d’inizio stagione ma stasera il Napoli potrà contare soltanto sulle proprie forze. Pochissimi i tifosi che assieperanno gli spalti con De Laurentiis che si appresta ad incassare il terzo peggior dato della sua gestione. La situazione non è affatto semplice: le tensioni tra ambiente e società rischiano davvero di rovinare tutto. A Benitez e al gruppo azzurro il compito di riconquistare i tifosi.

Intanto a sorpresa Rafa Benitez lascia a casa Giandomenico Mesto, Jonathan De Guzman e Jorginho. Le formazioni restano praticamente un mistero.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-SPARTA PRAGA