Napoli-Roma, Henrique: “Bisogna stare attenti a Gervinho”

Henrique teme la Roma, ma allo stesso tempo crede che il Napoli possa batterla e ricominciare il cammino verso il secondo posto stoppato nella trasferta di Livorno. Il difensore brasiliano, ospite della trasmissione “In casa Napoli” in onda su +N, ha detto: “Della Roma temo Gervinho è un grande pericolo per noi, ma tutta la squadra giallorossa ha grande qualità, dovremo stare molto attenti”. Subito dopo però il centrale arrivato a gennaio a Napoli ha ammesso: “Il nostro obiettivo è il secondo posto e ci crediamo”.

Sul suo adattamento in Italia ha confessato: Non era semplice visto che arrivavo dal Brasile, ma Benitez parla molto con noi giocatori e questo facilita tutto”. Inoltre il brasiliano ha aggiunto: “I primi giorni al Napoli sono stati molto positivi tanto che mi sento già a casa”. Hernique comunque ha anche obiettivi personali che vuole conquistare con il Napoli: E’ una vetrina importante per poter tornare in Nazionale”.

Il discorso poi scivola sui tifosi e Henrique ammette: I tifosi qui sono allegri e calorosi come in Brasile, mi sento a mio agio in questo ambiente. Non c’è grande differenza”. Allo stesso tempo però si è detto dispiaciuto perché i suoi ex supporter del Palmeiras hanno inscenato una serie di proteste alla sua partenza:C’era l’offerta di un grande club come il Napoli e non ci ho pensato due volte”.

Leggi anche — > Calciomercato Napoli, è Henrique il nome nuovo per la difesa

Leggi anche — > Napoli-Roma, Benitez: “Difficile preparare la gara senza i nazionali”