Napoli-Roma, Garcia: “Il calcio deve essere festa e rispetto per l’avversario”

Luis Garcia allenatore della Roma ha tenuto la consueta conferenza stampa pre partita. Il tecnico francese è apparso tranquillo in vista della delicata trasferta contro il Napoli al San Paolo. Nonostante la Roma debba rinunciare ad alcuni calciatori importanti, tra cui Astori, Maicon e forse Manolas, Garcia si dimostra fiducioso di ottenere un risultato positivo contro gli azzurri.

Calciomercato.Napoli.it vi propone uno stralcio della conferenza stampa dell’allenatore della Roma: “Il Napoli al San Paolo è ancor più forte, noi andremo lì a giocare come sappiamo, sono fiducioso di fare una bella gara ma soprattutto di ottenere un risultato positivo. Loro hanno una grande qualità offensiva, lo dimostrano i numeri, ma hanno anche dei problemi in difesa e noi cercheremo di sfruttare questi difetti”.

Invitabile la domanda sulla rivalità tra le tifoserie di Roma e Napoli e sul tragico episodio accaduto il 3 maggio scorso quando ha perso la vita il tifoso del Napoli Ciro Esposito: “Per me il calcio deve essere una festa, amicizia e rispetto per gli altri colori. Si rifletta per fare cose positive, la famiglia non deve chiedersi se portare o no i bambini allo stadio. Domani e nel ritorno sarà una bella opportunità per dimostrare che si pensa positivo con molto rispetto.”

Leggi anche:

Sampdoria-Fiorentina: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2014-15)

inzaghi allenatore milan

Milan-Palermo: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2014-2015)