Napoli-Real Madrid, Bale gioca al San Paolo?

Bale potrebbe tornare a disposizione di Zidane per la sfida di Champions League del 7 marzo contro il Napoli

Gareth Bale potrebbe tornare a disposizione di Zidane per Napoli-Real Madrid. A riportarlo è il quotidiano spagnolo AS. L’esterno d’attacco dei Blancos ha quasi smaltito la lussazione ai legamenti della caviglia che l’aveva costretto a mettersi sotto i ferri e a restare lontano dai campi per più di 3 mesi.

Zinedine Zidane tira un sospiro di sollievo dopo la notizia ricevuta dai medici dei Blancos. Bale sta molto meglio e ha quasi completato il percorso di riabilitazione dopo l’infortunio subito in Champions League contro lo Sporting Lisbona. A breve il gallese potrà lavorare con il gruppo e toccare il pallone. Il suo rientro in campo è alle porte.

I problemi in casa Real, però, non sono terminati. Tanti sono i giocatori ai box per infortunio e che potrebbero saltare Napoli-Real Madrid. Modric, Carvajal, Pepe e Marcelo. Zidane dovrà schierare la miglior formazione possibile per scavalcare il Napoli al San Paolo e l’aiuto di Bale in campo dal primo minuto potrebbe essere fondamentale per il Real Madrid. In questo periodo di assenza del mister 100 milioni la fascia destra era stata occupata dal giovane Lucas Vazquez che, nel caso in cui Bale dovesse farcela, si accomoderà in panchina.

La notizia del recupero di Gareth Bale non piace per niente al Napoli che dovrà sfidare al San Paolo la tanto temuta BBC spagnola. Bale, Benzema e Ronaldo potrebbero scendere in campo tutti e tre insieme davanti al pubblico dello stadio di Fuorigrotta per affrontare il Napoli il 7 marzo nella sfida di ritorno degli ottavi di Champions League.