Napoli, il Turnover dimenticato da Sarri e contro il Palermo si stecca

E’ un Napoli che stecca la prova del nove contro un Palermo ormai retrocesso e che pone l’attenzione su un turnover che mister Sarri stenta a mettere in atto in maniera adeguata.

Gli impegni sono sempre più ravvicinati e questo ha impedito al Napoli di esprimere in campo ieri sera contro il deleritto Palermo quella brillantezza che sarebbe stata necessaria per scardinare una squadra tutta chiusa in difesa che non ha pensato ad altro che fare che badare al sodo e a spazzare il pallone in avanti dopo il vantaggio che ha colto di sorpresa la banda di Sarri.

E forse è stato qui il più grosso errore di Sarri non dare i giusti cambi a centrocampo dove Jorginho è parso in affanno sbagliando una gran quantità di palloni e dove Allan non si è dimostrato quel ruba palloni e incursore veloce tra le linee che solitamente dimostra di essere. Inoltre anche lo stesso Callejon, che sbaglia in maniera semplice la rete del pareggio, è andato in affanno. I tifosi quindi si pongono l’interrogativo se mister Sarri non ha sbagliato a non impiegare gente fresca come Rog, Diawara, Giaccherini. Il dubbio resta, il punto conquistato anche così come il rimpianto di non aver agganciato la Roma al secondo posto in classifica.

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Palermo 1-1: Video con la Sintesi di Auriemma

gabbiadini napoli

Cessione Gabbiadini, Trattativa Napoli-Southampton ripartita