Napoli-Palermo, Allan: “Siciliani carichi, servirà attenzione”

Napoli-Palermo non sarà un match così semplice come sembra. Allan, intervistato questo pomeriggio da Radio Kiss Kiss Napoli, ha esaminato la sfida di domenica e predicato attenzione perché, con l’arrivo di Diego Lopez in panchina, i rosanero potrebbero arrivare al San Paolo con una carica maggiore e dunque sottovalutarli potrebbe essere un grande errore: “Speriamo che lo stadio sia pieno. Loro hanno cambiato nuovamente l’allenatore che sarà arrivato con grande carica. Speriamo di fare una bella partita e portare a casa i tre punti”.

 Gli azzurri in questa stagione sono cresciuti ulteriormente. Nel match disputato e vinto contro il Milan, hanno dimostrato di saper soffrire e proprio questo potrebbe essere il punto a favore del Napoli nelle partite che verranno: “Siamo cresciuti sotto questo aspetto e lo abbiamo dimostrato – sottolinea Allan. Magari in altre partite abbiamo giocato benissimo, ma non siamo riusciti a portare a casa la vittoria. Abbiamo fatto un passo avanti. Il nostro obiettivo è ottenere in ogni partita i tre punti, dobbiamo lottare per questo”.

Con Napoli-Palermo si chiuderà gennaio e inizierà un periodo molto inteso per gli azzurri caratterizzato dalla doppia sfida contro il Real in Champions League a quella contro la Juventus in Coppa Italia: “Sarà un mese bellissimo, pieno di match importanti. Anche quella di domenica sarà una sfida importante e siamo molto carichi, abbiamo preparato bene la partita in settimana. Incontrare una squadra come il Real non sarà semplice, ma il calcio è bello perché il risultato non è mai scritto”.

allan-mertens-e-ghoulam-napoli

Pensiero, quello espresso da Allan, che Mertens ribadisce a sua volta. Il belga ha fatto una breve incursione durante l’intervista del compagno e Radio Kiss Kiss Napoli ne ha approfittato per farsi rilasciare una battuta: “È vero, saranno dei mesi importanti. Abbiamo un bel gruppo e il più forte di tutti – dice ridendo – è sicuramente Allan”. 

Napoli-Palermo: i Precedenti al San Paolo

Lasicki al Carpi: Ufficiale la Cessione