Napoli-Palermo 1-1, Sarri: “C’è grande rammarico”

Maurizio Sarri è stato intervistato dai microfoni di Mediaset Premium nel post gara di Napoli-Palermo terminata con il risultato di 1 a 1. Il tecnico toscano abbastanza rammaricato ha commentato così il pareggio del San Paolo: “C’è grande rammarico, la partita è sembrata stregata. Chiaramente il gol del Palermo ha cambiato la gara, ma la mia squadra ha creato tante occasioni, siamo stati anche sfortunati complice la bravura del portiere Posavec che stasera ha fatto dei miracoli. A me però ha dato più fastidio che la squadra non abbia saputo gestire gli ultimi 5 minuti finali”. 

Su Pavoletti protagonista di una gara abbastanza anonima e il rientro di Milik: “Pavoletti ha giocato appena due partite, non si può pretendere già il massimo da questo giocatore. E’ normale che ora faccia fatica. Milik? Volevo convocarlo ma il giocatore mi ha confermato che non si sentiva ancora pronto. Mi ha detto che voleva ancora allenarsi ancora. Credo sia anche normale, ora sta bene ma non ha una grandissima condizione fisica e sta cercando di ritrovarla”.

Sarri poi commenta così la ghiotta occasione sprecata in casa con il Palermo ed il mancato aggancio alla Roma in classifica: “Non ci interessa della Roma a me interessa dei miei ragazzi. Adesso bisogna guardare al Bologna che è la prossima gara, senza pensare ad altro”.

Napoli-Palermo 1-1, Mertens: “Ci dobbiamo rialzare”

Napoli-Palermo 1-1, il Video con la Sintesi Sky