Napoli, Marek Hamsik: “Se vinciamo mi coloro la cresta d’azzurro”

Hamsik Giocatore Napoli

Sul palco di Dimaro ieri sera Marek Hamsik ha incontrato i tifosi azzurri. Una delle bandiere del Napoli è stato accolto con tanto entusiasmo dai supporter partenopei che lo hanno subissato di domande.

Il centrocampista slovacco ha innanzitutto chiarito che “…sono arrivati calciatori di caratura internazionale che si sono inseriti benissimo nel gruppo. E poi su Higuain che ha scatenato i sogni dei tifosi azzurri è stato chiaro: “Ha giocato nella squadra più forte del mondo e non avrà problemi ad adattarsi al modulo”.

Paolo Cannavaro

Hamsik, da vero uomo squadra, dopo aver sottolineato i differenti metodi di allenamento adottati rispetto all’era Mazzarri, “ora corriamo di più con il pallone”, ha sottolineato: “La società sta facendo grandi acquisti e ritengo questa squadra già forte. La concorrenza è alta, ma vogliamo fare il salto di qualità”. Quindi i tifosi hanno chiesto se lui aspira a divenire il capitano della squadra azzurra: “Io sono giovane e voglio restare a Napoli ancora a lungo. Credo che adesso sia Paolo il capitano e lo merita sicuramente lui come napoletano”. E se si vince un trofeo cosa farà Hamsik per festeggiarlo? “Mi colorerò la cresta d’azzurro”.

Leggi anche — > Hamsik al Napoli a Vita, vicino il rinnovo del campione slovacco