Napoli-Juventus, vincere per rivoluzionare il campionato

Dieci punti forse a questo punto sono incolmabili. Forse. O forse no. E se ci sono, questi dieci punti di distacco, non provengono altro che da colpe del Napoli. Che da quelle inaspettate fasi disastrose che gli azzurri hanno incontrato durante questo campionato, alternando prestazioni eccelse con brusche cadute, che fanno ancora più rabbia considerando che sono arrivate contro le cosiddette ‘piccole’. Ma, come detto già qualche sorso di Borghetti fa, questa Juventus non è più la corazzata che guidava Antonio Conte.

E come previsto qualche passo falso lo ha fatto e forse lo commetterà ancora. Ora gli azzurri devono buttarsi alle spalle tutte le voci che corrono sulla dipartita di Benitez a fine stagione e la fase negativa che hanno attraversato immediatamente prima della vittoria, proprio contro la capoclasse, conquistando la Supercoppa, e continuare ad asfaltare grandi e piccole. A testa bassa. Sperando che gli innesti di questo gennaio possano portare quanto prima il loro contributo e soprattutto che torni presto il nostro Magnifico.

L’assenza di Lorenzo Insigne ha evidenziato quanto è fondamentale per il Napoli, sia per quello che porta alla fluidità di gioco, sia per il carattere, la determinazione e la voglia di far vincere (che è diversa dall’egoistica voglia di vincere). Tra qualche giorno si potrebbe rivoluzionare completamente l’esito di questo campionato, nel modo migliore o nel modo peggiore possibile. Vincere significa riportarsi ad una distanza ‘speranzosa’ dalla capolista ma soprattutto togliergli una certa dose di sicurezza, inasprendo ulteriormente la battaglia con la Roma e, chissà, che tra i due litiganti non arrivi il terzo a godere. Basta crederci e tutto potrà essere a portata di mano.

NAPOLI-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Enzo Ranaudo

Scrive e collabora ormai da anni con testate e siti internet campani e non solo, sportivi e non. Grande appassionato e sostenitore del calcio Napoli, in quanto prima forza calcistica campana, e di tutte le formazioni regionali.

Calciomercato Napoli, l’agente di Meunier: “Obiettivo azzurro”

Fiorentina-Palermo: Orario, Diretta Tv, Streaming e Pronostico (2014-15)