Napoli: Il San Paolo Sarà in Regola per l’Europa

Stadio San Paolo

La bagarre San Paolo potrebbe finalmente giungere al termine: da mesi la stampa mormorava di un impianto indisponibile per l’Europa, di un ritardo nell’inizio dei lavori e della possibilità di giocare a porte chiuse o addirittura in campo neutro gli incontri del Napoli nella prossima edizione della Champions o dell‘Europa League.

Circa un mese fa il comune di Napoli aveva dato il via libera per il lavori dell’impianto di Fuorigrotta, ma quando tutto sembrava andare per il verso giusto, cominciarono gli intoppi: un ritardo dovuto alla solita lentezza burocratica bloccò la firma dei dirigenti del Prm (progettazione, realizzazione e manutenzione) del Comune di Napoli, causando ulteriori rinvii.

Ieri sera, però, dopo il timore che in questi giorni ha attanagliato i supporter azzurri, è arrivato il lieto fine: l’amministrazione comunale ha tranquillizzato gli interessati, chiarendo che l’iter burocratico sarà completato nei tempi prestabiliti permettendo alla Società Sportiva Calcio Napoli di avviare i lavori in modo tale da poter rispettare le prescrizione Uefa.

Ai tifosi azzurri ora non rimane che sperare che questi lavori servano per mettere in regola il San Paolo in vista della Champions League, piuttosto dell’Europa League, competizione tanto snobbata dai ragazzi di Mazzarri quest’anno.

Calciomercato Napoli: Bigon Lavora ad un Napoli Stellare

Avellino-Nocerina, Niente Streaming: Diretta Televisiva su Rai Sport