Napoli, Hamsik: “Quest’anno persi troppi punti”

Il ritiro con le Nazionali è l’occasione per sentire le opinioni e i pareri dei beniamini azzurri magari “depurati” dalle pressioni della piazza. Dopo Dries Mertens è la volta del capitano azzurro, Marek Hamsik, acclamatissimo in Slovacchia dopo la vittoria del premio come calciatore slovacco dell’anno.

L’impegno e la crescita costante di Marekiaro non è passato inosservato neanche in Slovacchia dove giornalisti ed allenatori hanno confermato le impressioni dei tifosi partenopei: Il premio come miglior giocatore slovacco è un riconoscimento importante per me, è il risultato dell’impegno riconosciuto da allenatori e giornalisti.”

Poi qualche battuta sul Napoli, sulle difficoltà del momento e dell’intera stagione. Gli azzurri hanno perso per strada molti, troppi punti. Ed il cambio di allenatore e di modulo non può costituire un alibi: “A Napoli ci sono stati molti cambiamenti; Benitez ha cambiato il sistema di gioco che stiamo imparando. Però abbiamo perso troppi punti in campionato, come a Livorno domenica scorsa. la stagione è lunga.”

Leggi anche –> Napoli, Mertens: “Qui sono diventato un giocatore completo”