Napoli, Guardia di Finanza: Sospetti sulle Cessioni di Lavezzi, Quagliarella e Gargano

Ci sono i contratti di cessione dei calciatori Lavezzi, Quagliarella e Gargano tra le motivazioni della visita a sorpresa (con relative perquisizioni) della Guardia di Finanza presso la sede del Calcio Napoli, a Castelvolturno.

Stamani, infatti, le fiamme gialle hanno fatto visita alla sede sociale del club di De Laurentiis, contestualmente al blitz scattato nella capitale presso gli uffici della FIGC.

Secondo indiscrezioni, sempre i mattinata e sempre a Roma, i finanzieri avrebbero fatto visita anche agli uffici della FilMauro, la casa di produzione cinematografica di proprietà della famiglia De Laurentiis.

In tarda mattinata si è saputo che alla base del provvedimento, scattato su iniziativa del procuratore aggiunto partenopeo Giovanni Melillo, c’erano i contratti di 3 calciatori ora non più in azzurro.

 

Presidente Napoli Aurelio De Laurentiis

 

Qualche ora più tardi sono venuti fuori anche i nomi: Ezequiel Lavezzi (ora con il Paris Saint Germain), Walter Gargano (ora all’Inter) e Fabio Quagliarella (da due anni alla Juventus).

Smentito categoricamente un possibile coinvolgimento, seppur indiretto, di Pierpaolo Marino, attuale direttore generale dell’Atalanta, e delle operazioni di mercato da lui condotte ai tempi della sua esperienza a Napoli.

La GDF avrebbe acquisito documenti importanti in tutte le perquisizioni effettuate, sia a Roma che a Napoli. S’attendono sviluppi nei prossimi giorni.

Così com’è prevedibile una reazione del presidente Aurelio De Laurentiis, che abitualmente non si tira mai indietro di fronte alla possibilità di uscite plateali. Figuriamoci adesso che in discussione c’è la correttezza – sportiva e contabile – dei conti della sua “creatura”.

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

Curva B Napoli

La Guardia di Finanza nella Sede del Napoli Calcio

Curva B Napoli

Eindhoven, Tifosi Napoli Sconfitti e “Sfottuti” con il Coro Arrivederci (Video)