Napoli-Genoa, un gemellaggio lungo 33 anni

Un gemellaggio lungo 33 anni quello tra Napoli e Genoa e che stasera si rinnova nella cornice dello stadio San Paolo. Nel video che vi propone Calciomercato.Napoli.it si rivive una delle sfide tra le due squadre che si è giocata qualche anno fa all’Arena di Fuorigrotta e che vede protagonisti gli Estranei alla Massa organizzare l’accoglienza giusta per ricevere a Napoli i fratelli genoani. Allora come ora perché anche stasera sarà sempre una festa di sport sulle tribune prima di diventare nemici per novanta minuti, ma poi ritornare come prima e mettere in pratica il famoso terzo tempo. Un’amicizia che affonda le sue radici il 16 maggio 1982 e che si rifà all’ultima giornata di campionato di quella stagione.

I tifosi azzurri non gradivano assolutamente che il Milan, acerrimo rivale, potesse salvarsi e così ci fu un’alleanza sugli spalti con i sostenitori dei Grifoni. Come ricorda l’eroe di giornata Mario Faccenda: “Ci fu un calcio d’angolo, Russo colpì di testa e io sotto porta riuscii a battere il portiere del Napoli in scivolata. Castellini aveva ben coperto lo spazio. Fu un colpo di fortuna: la palla si infilò tra lui e il palo. Fu bellissimo vedere festeggiare anche i tifosi napoletani per il mio gol”. E da allora tante volte le due squadre si sono sfidate, ma le tifoserie sempre rispettate e insieme hanno gioito per il ritorno in contemporanea delle due formazioni in Serie A e nei momenti tragici dell’ultima alluvione di Genova i napoletani non hanno fatto certo mancare il proprio sostegno attivo.

 

Pubblicazione di CalcioMercato Napoli.